Montalbano Elicona - Trekking nel Bosco di Malabotta

Il Bosco di Malabotta è il bosco per eccellenza. Eccezionale è il suo valore ecologico, non solo per l'integrità, ma soprattutto per l'accentuata diversità ambientale. Esso è uno degli ultimibosco boschi “naturali” presenti in Sicilia. E' posto a un altezza sul livello del mare che va da circa 700 m alla sua base, fino alla cima di Monte Croce Mancina posto a 1341 m. Esso ha una estensione di 32,21 km2, è situato in mezzo a due diverse catene montuose: quella dei Monti Peloritani e quella dei Monti Nebrodi. Dal punto di vista geomorfologico, nella parte centro-settentrionale dell'area, predominano i sedimenti argilloso-arenacei, i profili delle alture sono dolci e regolari; nella porzione meridionale, invece, la presenza di conglomerati e di rocce calcaree spiega la presenza di dirupi come quelli di Pizzo Castelluzzo, Serra Castagna, Pizzo Daniele e Pizzo Galera. Nella riserva troviamo diversi habitat: il bosco, la prateria, gli ambienti umidi torrentizi e quelli rupestri.

bosco malabotta

All'interno del bosco vi sono diversi sentieri naturalistici. In particolare, ci si può incamminare nel cosiddetto Sentiero dei Patriarchi, caratterizzato dalla presenza di enormi querce secolari. Qui incontriamo Roverelle (Quercus pubescen) e alberi di Cerro (Quercus cerris), un tipo di quercia quest'ultima dal portamento regale che può raggiungere i 30-35 metri di altezza. Di essa in cima a monte Croce Mancina ne esistono esemplari con tronco di circa due metri di diametro. All'interno del bosco è possibile incontrare, inoltre, le seguenti specie: il Faggio, il Perastro, il Sambuco, il Frassino, il Nocciolo, il Noce, il Castagno,il Citiso, l'Agrifoglio, alcune specie di Aceri e diverse forme di Salice. 

Il sottobosco è ricco di alcune piante particolari come la Peonia, il Biancospino, la Ginestra odorosa e la Rosa canina.
Inoltre, percorrendo i sentieri presenti nel bosco si troveranno alcuni slarghi posti in punti panoramici, in cui è possibile giungere utilizzando certe scalette predisposte dal Parco e da cui è possibile godere di paesaggi mozzafiato.  Uno di questi è l’altura di Pizzo Voturi, da dove, nelle giornate prive di foschia si potranno ammirare la costa Tirrenica, le isole Eolie e dal lato opposto, l’imponente sagoma del vulcano Etna.

Nell'ambito di un'intera giornata è possibile combinare l'escursione al Bosco di Malabotta con l'itinerario comprendente la visita guidata al Centro Storico di Montalbano Elicona e all'area Megalitica dell'Argimusco, realizzando la prima di mattina e l'altra di pomeriggio o viceversa.

 

Lunghezza: 1,5/9 Km (a seconda del percorso scelto)

Difficoltà: Facile, Media (T,E) (a seconda del percorso scelto)

Durata: 1,5 - 4 ore (a seconda del percorso scelto)

Data e ora partenza: da concordare

Punto di partenzaarea antistante l'Ufficio Turismo di Montalbano (vedi la mappa)

Servizio navetta: opzionale su richiesta

Tariffe: da definire in base al percorso di trekking scelto e al numero di partecipanti

Attrezzatura/abbigliamento necessari: È importante essere vestiti in maniera adeguata, indossando se possibile: scarpe da trekking o da ginnastica, abbigliamento a cipolla (giacca a maniche lunghe, maglietta, canotta). Si consiglia inoltre di portare acqua da bere e, per le ore più calde, anche crema solare e cappellino.

Prenotazione obbligatoria da effettuarsi preferibilmente almeno 48 ore prima della partenza.

Per maggiori informazioni e/o prenotazioni è possibile telefonare al +393313457538 (anche su whatsapp) o inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

© 2017 Associazione PFM. All Rights Reserved. Designed by NT Websoft